Egregio avvocato,
sono rimasto coinvolto in un sinistro stradale dove ho subito lesioni.
Viaggiavo come trasportato a bordo di un’auto condotta da un mio amico ma l’incidente è stato provocato da un’altra auto che ha mancato la precedenza.
A chi devo rivolgere le mie richieste di risarcimento?
Grazie.

Il terzo trasportato ha nel nostro ordinamento una pluralità di azioni che può liberamente esercitare a tutela dei propri diritti laddove riporti lesioni personali in occasione di un sinistro stradale.
Ed infatti, il terzo trasportato può citare in giudizio il solo responsabile civile, ricorrendo alla norma generale prevista dall’art. 2054 c.c..
Se invece, unitamente a questo, ha intenzione di coinvolgere anche la compagnia di assicurazione può ricorrere all’azione diretta prevista dall’art. 144 d.lg. n. 209/2005.
Se ha invece interesse ad avere un risarcimento più celere senza accertamento delle colpe dei conducenti può invocare l’art. 141 codice delle assicurazioni private coinvolgendo, entro il massimale minimo di legge, la compagnia di assicurazione dei veicolo sul quale si trovava in qualità di trasportato.
Saluti.