E SE UNO DEI CONIUGI CAMBIASSE IDEA DOPO AVER SOTTOSCRITTO IL RICORSO PER SEPARAZIONE PORTATO ALL’ESAME DEL GIUDICE ?

Il consenso alla separazione consensuale deve essere manifestato in sede di sottoscrizione del ricorso.
Tuttavia detto consenso deve perdurare ed essere reiterato dai coniugi in occasione dell’Udienza Presidenziale.
In caso di contrario e quindi di ripensamento, il ricorso è improcedibile e non può essere data corso all’omologa della separazione.